Pannelli PVC

Ordina il pannello desiderato

Tutto quello che c'è da sapere sul PVC

Il PVC è un materiale popolare usato in varie industrie, dalla realizzazione di insegne pubblicitarie alla costruzione di macchinari. La grande varietà di applicazioni è legata alla sua lavorabilità e alle sue proprietà isolanti. Il PVC può essere modellato in qualsiasi forma, e pertanto viene utilizzato principalmente per prodotti di forme complesse. Il materiale è disponibile in due tipologie: PVC espanso e PVC rigido. Nel nostro store online troverete entrambi i tipi, in nove colori diversi e in pannelli da 0,5 a 20 mm (rigido) e da 1 a 19 mm (espanso bianco). Tagliamo su misura qualsiasi articolo.

Tutti i nomi del PVC

L’acronimo PVC sta per cloruro di polivinile. Il PVC espanso è anche conosciuto come “pannello in schiuma”, perché ha un nucleo di schiuma plastica laminato con carta su entrambi i lati.

Possibili utilizzi del PVC

Il PVC è un materiale ideale sia per uso interno che esterno. Lo si trova spesso nel settore della pubblicità e della segnaletica, dove i fogli vengono utilizzati anche come espositori per i negozi. Inoltre, grazie alla lavorabilità dei pannelli, il PVC è anche un materiale popolare per la costruzione di stand.

Tipi di PVC

I pannelli in PVC sono disponibili in due diverse tipologie: rigido (duro) e espanso (pannello di schiuma o gommapiuma). È importante conoscere bene la differenza tra i due tipi di pannelli in PVC, perché entrambi si prestano a diversi utilizzi e possibilità di lavorazione. Qualsiasi tipo di lastra in PVC si scelga, si può sempre contare sulla durabilità e riciclabilità del materiale.

PVC espanso
Il pannelli di PVC espanso è costituito da un materiale particolarmente leggero, con fogli che pesano meno di mezzo grammo per centimetro quadrato – praticamente la metà del peso del pannelli in PVC standard! Questo tipo di pannello è molto adatto all’industria pubblicitaria perché è facile da lavorare e da stampare.

PVC rigido
Le pannelli in PVC rigido sono più dure, più massicce, dimensionalmente stabili e molto più pesanti. Inoltre, queste piastre hanno una buona resistenza chimica, capacità di isolamento elettrico e proprietà autoestinguenti. Le caratteristiche tecniche rendono questo materiale particolarmente adatto a diverse applicazioni nel settore industriale.

Quale pannelli in PVC è meglio per il tuo progetto?

La destinazione di utilizzo e la lavorabilità desiderata determinano la tipologia di PVC più adatta al tuo progetto. Vuoi essere sicuro di fare la scelta giusta? Contatta il nostro servizio clienti.

Varianti e colori

Nel nostro negozio web troverete PVC espanso bianco, pannelli di schiuma di PVC colorato e PVC rigido.

Spessori

Oltre ai vari colori, si può anche scegliere tra diversi spessori del pannello, che vanno da 0,5 a 20 millimetri. Per calcolare facilmente quale lastra di PVC si adatta alla tua destinazione d’uso abbiamo sviluppato uno strumento apposito.

Colori

Disponiamo di teli in PVC di colore bianco, giallo, rosso, blu, grigio, verde e nero. Vuoi essere sicuro che il colore del pannello in PVC sia adatto al tuo progetto? Richiedi un campione.

Possibilità di lavorazione

I pannelli in PVC sono facili da lavorare. Ti spiegheremo con piacere tutte le varie possibilità di lavorazione per il PVC espanso e rigido.

Lavorazione del PVC espanso (foglio di gommapiuma o pannello di schiuma)
Il PVC espanso può essere segato, tagliato, forato, dipinto e piegato. La superficie è piatta e liscia, e può essere stampata o colorata con efficacia e facilità.

Lavorazione di PVC rigido
Il PVC compatto o rigido può essere lavorato molto bene con tecniche di taglio come la segatura, la foratura e la fresatura. Con l’aiuto del calore (filamento), il PVC rigido può essere anche piegato con facilità.

Adesivi in PVC
I pannelli in PVC rigido e schiumato possono essere incollati con una colla apposita per PVC.

Proprietà del PVC

È importante conoscere la differenza tra fogli di PVC rigidi e schiumati. Le due tipologie di pannelli hanno ciascuna una serie di proprietà uniche.

Proprietà del PVC espanso
Le lastre in PVC espanso possono essere utilizzate sia all’interno che all’esterno, grazie alla loro resistenza agli agenti chimici, al fuoco e ai raggi UV, nonché alle capacità di isolamento acustico e termico. Questi fogli di plastica di alta qualità hanno una lunga durata e sono anche facili da riciclare.

Caratteristiche del PVC rigido
Il PVC rigido ha una buona resistenza chimica, è elettricamente isolante e autoestinguente. La resistenza al calore del PVC rigido non è elevata, e arriva fino a un massimo di 70°C (per periodi limitati). Il PVC rigido ha una buona resistenza alle basse temperature.

Manutenzione del PVC

Un grande vantaggio del PVC è che richiede poca manutenzione ed è facile da pulire. I prodotti necessari per la pulizia sono disponibili nel nostro store online.

Storia del PVC

Il francese Regnault scoprì accidentalmente la sostanza chiamata “cloruro di polivinile” intorno al 1840, ma non sapeva esattamente come si potesse ottenere. Nel 1926 uno scienziato mise a punto un metodo per produrre plastica in PVC, ovvero aggiungere degli additivi alla base. Questa intuizione ha portato gradualmente alle tecniche di produzione odierne, e da allora, il PVC è la plastica più prodotta e più utilizzata al mondo!

Descrizione

Pannelliplastica.it offre una vasta gamma di lastre in PVC, acronimo che sta per “cloruro di polivinile”. Nel nostro shop troverai PVC bianco espanso, fogli di schiuma di PVC in diversi colori e PVC rigido. Nel nostro shop troverai fogli di PVC di colore bianco, giallo, rosso, blu, grigio, verde, nero, avorio e arancione. Oltre ai diversi colori, puoi scegliere lastre di PVC che vanno da 0,5 a 19 millimetri di spessore. Possiamo tagliare qualsiasi foglio di PVC su misura e in qualsiasi forma e ti garantiamo una consegna veloce. Scopri tutte le proprietà dei nostri pannelli in PVC in basso in questa pagina.

PVC versatile, senza limiti

Il cloruro di polivinile o PVC è un materiale versatile per realizzare pannelli polifunzionali e viene utilizzato in diversi settori, dalla produzione di insegne pubblicitarie alla costruzione di macchinari industriali. I fogli di PVC sono disponibili in due tipi: PVC espanso e PVC rigido. Su Pannelliplastica.it troverete entrambe le tipologie, in nove colori diversi e con spessori che vanno da 1 a 19 millimetri. Volendo, tagliamo su misura e in qualunque forma tutti i pannelli in PVC ordinati nel nostro shop.

Proprietà del PVC

Ciascuna tipologia di PVC ha la sua applicazione ed è importante conoscere bene la differenza tra i due tipi di pannelli. La prima tipologia, il PVC espanso, è chiamato anche schiuma di PVC o gommapiuma. Questi fogli hanno un peso eccezionalmente basso: meno di mezzo grammo per centimetro quadrato, pari alla metà del peso del normale foglio di PVC. Il PVC espanso è facile da maneggiare ed è molto popolare nel mondo della pubblicità e della segnaletica. I pannelli possono essere stampati molto bene con varie tecniche di stampa e possono essere anche personalizzati con l’aiuto di pennarelli. Molti pannelli pubblicitari per negozi (insegne) sono realizzati in PVC espanso. La superficie della piastra è piatta e liscia, ma non dura come le normali piastre in PVC compatto. L’anima del pannello è costituita da una leggera schiuma di PVC, componente a cui si deve la sua straordinaria leggerezza. Il PVC espanso ha anche altre qualità: è un efficace isolante termico, acustico e ignifugo. Questo tipo di PVC è facile da lavorare (segare, forare, tagliare) ed è spesso utilizzato anche nell’edilizia. Il PVC espanso è anche molto flessibile: i fogli più sottili possono addirittura essere arrotolati.

Il PVC rigido è notevolmente più pesante, ma anche molto più resistente alla deformazione e all’usura. Le piastre in PVC rigido, che vengono spesso utilizzate nella costruzione di macchine, possono essere lavorate tranquillamente tramite segatura e fresatura. I pannelli sottili (1,2 millimetri) sono anche pieghevoli, a condizione che una tacca di piegatura venga effettuata con l’aiuto di un coltello. La stabilità dimensionale consente di praticare misurazioni molto precise. Inoltre, il PVC rigido non si deforma quasi mai sotto pressione e viene quindi utilizzato anche come materiale di regolazione (piastre di regolazione, spessori aggiuntivi) per macchinari e attrezzature pesanti.

Un’altra importante proprietà è l’elevata resistenza agli agenti chimici, che rende le piastre in PVC adatte all’uso nei laboratori e nell’industria chimica. Infine, un celebre impiego per il PVC rigido è nel tubo elettrico: il PVC è elettricamente isolante e viene quindi ampiamente impiegato anche per le apparecchiature elettriche.

Tipi di materiale in PVC su Pannelliplastica.it

Nel nostro store online potete trovare sia PVC espanso che PVC rigido. La schiuma di PVC può essere acquistata da noi in lastre con spessore da 2 a 19 millimetri. Il PVC espanso colorato è disponibile in pannelli da 3 o 5 millimetri di spessore, mentre il PVC rigido in lastre spesse da 1 a 20 millimetri e in due colori: grigio scuro e bianco. I fogli bianchi sono disponibili solo con spessori di 1,2 e 3 mm. Inoltre, forniamo anche PVC trasparente (rigido) di 0,5 mm di spessore.

Lavorazione di lastre in PVC

I pannelli in PVC sono facili da lavorare. Il PVC espanso può essere segato, tagliato, forato, dipinto e piegato. La superficie è piatta, liscia e lucida e può essere stampata e scritta con facilità. Il PVC rigido può essere lavorato senza problemi tramite segatura, foratura e fresatura. Con l’aiuto del calore (filamento), il PVC rigido può essere addirittura piegato. Per incollare il PVC rigido si può utilizzare anche una colla speciale per PVC. Anche l’incisione è possibile, a condizione che la velocità della penna da incisione non sia troppo elevata, o la superficie rischierebbe di sciogliersi. I pannelli in PVC richiedono poca manutenzione e non richiedono strumenti particolari.

Possibili utilizzi del PVC espanso
Grazie alla sua buona lavorabilità e stampabilità, il PVC espanso viene spesso utilizzato nel mondo della pubblicità e della segnaletica, nonché nella costruzione di stand, dagli espositori dei negozi alle insegne pubblicitarie, fino alla realizzazione di modellini. Grazie alle sue proprietà isolanti, è ampiamente utilizzato anche nel mondo dell’edilizia. Il PVC espanso è molto facile da lavorare ed è pertanto molto adatto anche per il fai-da-te e l’hobbistica.

Possibili utilizzi del PVC compatto
Il PVC rigido o compatto è caratterizzato dalla sua stabilità, e dalla straordinaria resistenza alla pressione, agli agenti chimici e agli sbalzi di temperatura. Il PVC rigido è infatti particolarmente richiesto per la costruzione di macchinari e attrezzature, è usato anche per come guida di riempimento per allineare le macchine e nell’edilizia per livellare tetti e facciate. Grazie alla sua stabilità dimensionale, viene impiegato anche nell’ingegneria meccanica per realizzare parti di precisione, come piccoli ingranaggi e componenti mobili. Il PVC rigido è elettricamente isolante ed è quindi spesso impiegato anche nella costruzione di armadi e contenitori per quadri di comando.

Processo di produzione del cloruro di polivinile

Il processo di produzione del cloruro di polivinile è un processo chimico complesso ma controllato, e si ottiene polimerizzando il cloruro di vinile. Il procedimento avviene all’interno di un cosiddetto reattore, dove il materiale di base (cloruro di vinile) viene mescolato con l’acqua. Il reattore chiuso viene poi portato alla temperatura giusta per provocare, con l’aiuto dell’alta pressione, la polimerizzazione. Al primo stadio seguono una serie di fasi successive di raffinazione, dalle quali scaturisce un prodotto finale bianco e polveroso. Questa sostanza, che costituisce il materiale di base del PVC, viene mescolata con appositi additivi, ottenendo così un granulato pronto per la produzione, da fondere a 180 gradi e modellare in qualsiasi forma desiderata. Le lastre di PVC vengono realizzate attraverso un processo di laminazione. In passato, venivano utilizzati dei plastificanti per rendere il prodotto più facile da lavorare e per esaltare le sue proprietà ma dopo aver accertato le implicazioni per la salute di questi additivi, il procedimento di raffinazione è stato sottoposto a regole molto precise. Oggi come oggi, le lastre di PVC, rigide o espanse, sono assolutamente sicure e non presentano alcun rischio per la salute.

Origine del pannello di PVC

Il francese Regnault scoprì accidentalmente la sostanza chimica detta “”cloruro di polivinile”” intorno al 1840, senza sapere esattamente come si formasse. La storia si ripeté nel 1872, quando il chimico Baumann polimerizzò accidentalmente una bottiglia di cloruro di vinile, scoprendo che il processo veniva innescato con l’aiuto della luce UV e del calore. Tuttavia, pur avendo scoperto la procedura di formazione della sostanza, all’epoca gli scienziati non individuarono alcuna destinazione d’uso per la stessa. Finché due ricercatori della società tedesca Griesheim Elektron all’inizio del secolo scorco trovarono un’applicazione pratica e commerciale per il PVC, basata sulle proprietà elettricamente isolanti del materiale. Purtroppo non riuscirono mai a metterla in pratica, in mancanza di un processo di produzione economico e realistico. Si dovette attendere fino al 1926 per rendere il PVC una realtà, grazie a un altro scienziato che ebbe l’idea di aggiungere additivi al composto originario, spianando la strada al materiale plastico e innescando così il progresso tecnologico nel settore. Da allora, il PVC è la plastica più prodotta e più usata nel mondo.

Ordinare i pannelli in PVC

Con noi, puoi ordinare online i tuoi fogli in PVC in maniera facile e veloce. Volendo, possiamo tagliare i pannelli in PVC su misura e consegnarteli il più rapidamente possibile. Nel frattempo, verrai aggiornato via e-mail sullo stato dell’ordine.

Domande?

Hai domande sui nostri prodotti o sul processo di ordine?

Siamo felici di aiutarti. Contatta il nostro servizio clienti: