FISSARE LA PLASTICA

Tutto ciò di cui hai bisogno per:

Tutto ciò che devi sapere sul fissaggio della plastica

La plastica può essere fissata in vari modi, e a ogni singolo progetto corrisponde una soluzione personalizzata e ottimale. Per un fissaggio permanente, l’ideale è applicare viti speciali HPL, disponibili negli stessi colori RAL delle lastre HPL e adatte anche a Trespa®. Quando si montano queste viti, è importante utilizzare un trapano per HPL e una punta Torx T20. Gli elementi di fissaggio flessibili come le ventose e i distanziatori sono ideali invece per il fissaggio temporaneo, ad esempio per una targa di plastica o un frangivento in plexiglas.

Come fissare con forza la plastica?

La plastica può essere fissata solo con materiali di montaggio forti o adesivi di montaggio appositi. Soprattutto quando si lavora con pannelli grandi e pesanti, è assolutamente essenziale che il fissaggio sia forte e resistente. Pensate, per esempio, al montaggio di rivestimenti da parete in plastica con pesanti pannelli HPL, lastre, rivestimenti di cucine o docce. La qualità dei fissaggi temporanei è importante perché determina la durata degli stessi e la frequenza con cui si può smontare e rimontare il pannello di plastica senza rovinarlo.

Fissare Trespa® / HPL

Per il montaggio dei pannelli Trespa® / HPL si utilizzano apposite viti HPL, viti in acciaio inossidabile con un diametro di 4,8 millimetri disponibili negli stessi colori dei nostri pannelli HPL. Le viti hanno la testa arrotondata, con una superficie di applicazione larga e piatta. Questa forma speciale preme saldamente il pannello intorno al foro senza danneggiare o deformare lo strato superiore. Per utilizzare le viti, è importante perforare precedentemente il pannello, utilizzando un trapano HPL.

Porta pannelli

La gamma comprende due tipi di porta pannelli in acciaio inossidabile di alta qualità. Con questi distanziatori è possibile attaccare la plastica a una superficie lasciando un vuoto tra la stessa e il pannello di plastica. Pensate per esempio a una targhetta di plexiglass attaccata al muro. La differenza principale tra i due tipi è che un porta pannelli blocca il pannello di plastica lungo la parte inferiore e superiore dello stesso, mentre i distanziatori si montano ai lati o negli angoli del pannello di plastica. Lo scopo di entrambi i supporti è lo stesso, ovvero fissare la plastica a una certa distanza dal muro.

Oltre ai prodotti per fissare la plastica, offriamo anche tutti i materiali necessari per pulire e incollare la plastica.

Domande?

Hai domande sui nostri prodotti o sul processo di ordine?

Siamo felici di aiutarti. Contatta il nostro servizio clienti: