Policarbonato

Che tipo di plastica è il policarbonato? Si tratta di una domanda che riceviamo di frequente, perciò in questo articolo vogliamo fornirti informazioni sulle origini e sulle caratteristiche del policarbonato. La proprietà più importante del policarbonato è la sua enorme resistenza agli urti. Infatti, il policarbonato è molto più resistente agli urti del vetro comune. Per questo motivo il policarbonato viene spesso utilizzato come vetro di sicurezza e in luoghi dove è probabile che si verifichino atti di vandalismo. Ma ci sono molti altri modi per utilizzare il policarbonato.

Che tipo di materiale è il policarbonato?

Il policarbonato è una plastica resistente e leggera. Questo robusto materiale è a prova di atti vandalici grazie alla sua elevata resistenza agli urti. È inoltre resistente ai raggi UV, ignifugo e autoestinguente. Inoltre, nonostante la sua durezza, il policarbonato è adatto alla lavorazione autonoma.

Cristallino e super resistente

Il policarbonato è disponibile nei colori trasparente, bianco opalino, marrone e grigio sfumato. I pannelli sono dotati di una pellicola protettiva su entrambi i lati per garantire la protezione durante la lavorazione del materiale. Le lastre di policarbonato che offriamo sono tutte resistenti ai raggi UV, il che le rende molto adatte alle applicazioni esterne. Le lastre per uso esterno non resistenti ai raggi UV ingialliscono dopo 2 o 3 anni.

Intorno al 1900, il policarbonato fu scoperto dal chimico tedesco Alfred Einhorn. Egli fece ricerche su questo materiale per più di tre decenni, senza riuscire a trovare un’applicazione commerciale. Nel 1953 la situazione cambiò e Bayer e General Electric iniziarono a produrre policarbonato. La plastica veniva utilizzata principalmente come sostituto del vetro, anche se solo per piccole superfici. Il motivo è che il policarbonato aveva una colorazione marrone. Solo nel 1970 è stato possibile rendere il policarbonato trasparente. Il policarbonato si è rapidamente affermato come vetro di sicurezza; viene utilizzato per gli occhiali di sicurezza, per la protezione delle macchine, per i fari delle automobili e persino per le cabine di pilotaggio dei jet militari.

Esistono altri nomi per il policarbonato?

Il policarbonato è un materiale conosciuto anche con vari nomi di marca e con l’abbreviazione PC. Ma in qualsiasi modo la si chiami, si tratta della stessa plastica. I marchi più noti di policarbonato sono:

  • Lexan
  • Makrolon
Vuoi acquistare il policarbonato?

Ordina le tue lastre di policarbonato in modo semplice e veloce online. I pannelli vengono tagliati in qualsiasi forma o dimensione desideri.

Quali sono i vantaggi?

Il policarbonato è un materiale robusto, duro e trasparente. Essendo una plastica trasparente, il policarbonato viene talvolta scambiato a occhio nudo per vetro acrilico. Tuttavia, le differenze tra questi materiali trasparenti sono significative. Il vetro acrilico, ad esempio, è molto più resistente di materiali come il vetro tradizionale, ma molto meno robusto e resistente agli urti del policarbonato. Inoltre, il vetro acrilico si scioglie se esposto al calore e non è autoestinguente. Il policarbonato è quindi il “fratello maggiore” del vetro acrilico. Le principali proprietà del policarbonato sono:

  • Elevata resistenza agli urti
  • Significativamente più resistente del vetro tradizionale
  • 88% di trasmissione della luce
  • Resistente ai raggi UV
  • Resistente al fuoco (classe B-s1, d0)
  • Resistente al calore fino a 120 gradi Celsius
  • Autoestinguente

1. Estremamente robusto

Una proprietà importante del policarbonato è l’estrema resistenza agli urti. Non fa differenza se si utilizza la variante compatta o quella alveolare. Questa proprietà offre molte possibilità. Ad esempio, il policarbonato è il materiale più adatto se si vuole realizzare una copertura per terrazze, una tettoia, un frangivento o una veranda. Il materiale è quasi indistruttibile. Il policarbonato viene spesso utilizzato in luoghi in cui si possono verificare atti di vandalismo o dove sono necessarie vetrate antieffrazione.

2. Facile da lavorare

È possibile incollare, forare, verniciare, segare o piegare il policarbonato. Il policarbonato viene lavorato come il vetro acrilico. L’unica differenza è che il policarbonato è più facile da lavorare perché si rompe molto meno facilmente.

policarbonato sega

3. Ignifugo

Un’altra importante proprietà del policarbonato è la sua classificazione nella classe di protezione antincendio B1. Ciò significa che il policarbonato è ignifugo e resistente al fuoco. Ciò rende il policarbonato ideale per l’utilizzo come vetro di sicurezza, ad esempio per proteggere macchinari e prodotti tecnici.

policarbonato ignifugo

4. Non sbiadisce

Tutte le lastre di policarbonato che offriamo sono resistenti ai raggi UV. Ciò significa che il materiale non ingiallisce, nemmeno sotto l’influenza della luce solare. Le lastre di policarbonato resistenti ai raggi UV possono essere utilizzate sia per applicazioni interne che esterne.

5. Cristallino

Policarbonato o vetro tradizionale? Una cosa è certa: il policarbonato è cristallino. Si può vedere attraverso di esso proprio come attraverso una lastra di vetro tradizionale.

policarbonato cristallino

Quali sono le proprietà tecniche del policarbonato?

Le proprietà tecniche del policarbonato in sintesi:

  • 88% di trasmissione della luce
  • Resistente ai raggi UV
  • Resistente al fuoco (classe B-s1, d0)
  • Resistente al calore fino a 120 gradi Celsius
  • Autoestinguente
  • Altamente resistente agli urti
  • Isolamento termico

Scheda tecnica

Vuoi saperne di più sulle proprietà tecniche del policarbonato? Scarica la nostra scheda tecnica sul policarbonato!

Scaricare

Quali possibilità di lavorazione ha il materiale?

Il policarbonato è un materiale rigido e duro, ma comunque facile da lavorare. Sia il professionista che l’amante del fai-da-te possono, quindi, lavorare bene con questo materiale. Forare, segare e lucidare il policarbonato con gli attrezzi per il fai-da-te, non è affatto un problema. Consulta la nostra pagina sulla lavorazione del policarbonato per trovare suggerimenti e trucchi utili!

In quali varianti e colori è disponibile il policarbonato?

Nel nostro negozio web troverai un’ampia gamma di policarbonato in vari colori e spessori. Inoltre, potrai sempre ordinare il tuo policarbonato in modo facile e veloce. Taglieremo il policarbonato su misura per te e riceverai l’ordine il prima possibile.

Spessori

In termini di spessore, è possibile scegliere tra pannelli di policarbonato tra i 2 e i 15 millimetri. Per calcolare facilmente lo spessore della lastra più adatto alla tua applicazione abbiamo sviluppato il calcolatore di spessore.

Colori

Il policarbonato è disponibile in vari colori come:

Il colore più comunemente scelto è la variante trasparente. Vuoi essere sicuro che il colore del materiale sia adatto al tuo progetto? Allora richiedi un campione.

Come nasce il policarbonato?

Il policarbonato è una plastica relativamente giovane, commercializzata nel 1953. Negli anni ’60, General Electric in America e Bayer in Germania introdussero contemporaneamente il proprio marchio di policarbonato: in America il marchio LEXAN e in Germania l’attuale Markolon. Nacque così una nuova plastica super resistente e trasparente, che ha creato un’enorme quantità di opportunità nei settori dell’edilizia, degli sport (acquatici), dell’aviazione, della segnaletica ecc.

Domande frequenti